La Cremonese riparte da Alvini ma ora serve un mercato di qualità

30.11.2022 08:56 di Redazione TuttoCremonese   vedi letture
La Cremonese riparte da Alvini ma ora serve un mercato di qualità
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Cremonese è tornata al lavoro con l’obiettivo di raggiungere una salvezza che, guardando solo la classifica, sembra essere molto lontana. Molto dipenderà dal mercato, da quali e quanti giocatori arriveranno a gennaio.

La certezza è che la Cremonese riparte da Alvini. Niente stravolgimenti, niente allenatori che conoscono la categoria. Alvini è al suo primo anno in A, sicuramente degli errori li ha fatti, ma la dirigenza ha deciso di proseguire con le sue idee.

Con la conferma di Alvini però ora diventa indispensabile operare tempestivamente sul mercato. La squadra è inesperta per la A, con tanti giocatori stranieri che hanno palesemente fatto fatica ad ambientarsi. Servono giocatori di categoria e soprattutto di qualità per riemergere. 

La Cremonese già è al lavoro in tal senso, anche se per i nuovi arrivi ci sono ancora diverse settimane da attendere. Ma la base per ripartire c’è.