CdS: "Braida-Galliani: rivali dopo una vita insieme"

Per ventisette anni sui trentuno complessivi dell’era berlusconiana nel Milan hanno formato il tandem dirigenziale più ammirato d’Italia
14.01.2023 10:30 di Redazione TuttoCremonese   vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
CdS: "Braida-Galliani: rivali dopo una vita insieme"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Braida-Galliani: rivali dopo una vita insieme", titola l'edizione odierna del Corriere dello Sport. Per ventisette anni sui trentuno complessivi della magnifica epopea milanista berlusconiana, è stata la più ammirata “coppia di fatto” del calcio italiano. La definizione di google ne delinea perfettamente i contorni: «due persone che vivono in modo stabile unite da legami affettivi». Nella sede storica di via Turati, centro di Milano, le loro stanze al terzo piano erano separate da appena qualche metro: il grande capo, Adriano Galliani, “boss” come l’ha sempre chiamato Ariedo, in fondo al corridoio, Braida la penultima a sinistra. «Insieme ci completavamo e con Berlusconi abbiamo formato un magico trio» il rendiconto del sodalizio.