Pavia, quadro complessivo tragico e vicino alla bancarotta. Fallimento ad un passo

13.07.2016 19:30 di Andrea Ferrari Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Pavia, quadro complessivo tragico e vicino alla bancarotta. Fallimento ad un passo

Nonostante abbia trovato un proprietario, il Pavia Calcio rischia seriamente di non prendere parte al prossimo campionato di Serie C. Riportiamo, dalla pagina Facebook ufficiale del programma tv sul Pavia "Siamo tutti allenatori", le cause di questa sempre più probabile esclusione degli azzurri dal calcio che conta: "Situazione davvero critica per il Pavia: sono molti i motivi che hanno spinto la Co.Vi.Soc a respingere la domanda d'iscrizione azzurra. Si parte dal mancato pagamento degli stipendi, dei contributi previdenziali, dell'IRAP e delle tasse INPS da gennaio a maggio, per poi arrivare al patrimonio netto negativo ed alle irregolarità nella domanda d'iscrizione (priva ad oggi della fideiussione). Il quadro complessivo è dunque tragico (praticamente impossibile l'accoglimento del ricorso) e vicino alla bancarotta: il Pavia potrà presentare ricorso, ma dovrà anche versare 4 milioni entro venerdì per salvarsi. Dalla Federcalcio emergono inoltre dei dubbi riguardo all'acquisto della società da parte di Nuccilli, che ha ereditato consapevolmente una situazione drammatica, che dovrebbe portare al fallimento del club"