Mercoledì 30 Luglio 2014
LEGA PRO
Daily Network
© 2014
LEGA PRO

Macalli a Radio Sportiva: "Giusto fermare i campionati. Morosini? Dramma immane"

15.04.2012 21:30 di Andrea Ferrari  articolo letto 367 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com

Nella giornata segnata dalla tragedia di Piermario Morosini, sono stati numerosi i commenti provenienti dai massimi vertici delle istituzioni calcistiche. Radio Sportiva ha intervistato Mario Macalli, Presidente della Lega Pro, che ha così risposto: “Ho ascoltato e letto dei commenti che non sono pareri, ma idiozie allo stato puro. Qualcuno ha anche avuto il coraggio di sostenere che i campionati non dovessero essere fermati; altri hanno portato l’esempio delle morti bianche sul lavoro, o di un muratore che cade dai ponteggi. Ma dico, cosa hanno i testa? La morte è uguale per tutti, siamo d’accordo, ma questo è uno sport. Secondo me è giusto fermare tutto, perchè non so che spirito migliaia di ragazzi oggi sarebbero scesi in campo”. Stop deciso dalla FIGC, anche se Macalli racconta: “Mi ha chiamato Giancarlo Abete  e poi insieme abbiamo sentito Tavecchio per concordarci sul da farsi. Quando succedono tragedia del genere, la soluzione più giusta è a volte la più impopolare”.

Su Morosini: “Un dramma immane che non sempre si può prevedere. Noi dobbiamo fare solo tutto ciò che la medicina e la tecnologia permette in tema di prevenzione. Aumentare ulteriormente controlli già severissimi in Italia, e fare infiniti test prima di dare l’ok ad un ragazzo per l’attività agonistica”.

Non manca il paragone con l’Inghilterra, dove Muamba pochi giorni fa è stato più fortunato (se così si può dire) di Morosini: “Sono stato recentemente in Inghilterra per lo stage con la Nazionale di Lega Pro e nelle cittadine che abbiamo visitato c’erano 4 postazioni per defribrillatori ai 4 angoli del campo. Nessuna postazione deve essere a più di 40 metri dal punto in cui si trova il calciatore in difficoltà, e vi faccio notare che un defibrillatore costa 2 mila euro”.

Macalli intende passare ai fatti: “Nella mia telefonata con Abete, gli ho già anticipato che nel prossimo Consiglio Federale proporrò, anzi, imporrò, che ogni stadio italiano e di Lega Pro, abbia gli stessi 4 punti di primo soccorso nei 4 angoli. In alternativa non faremo disputare l’incontro”.

Macalli ribadisce: “La Circolare Federale imporrà l’obbligo a tutte le società; non capisco perchè in Italia si debba attendere sempre un episodio eclatante o una tragedia per prendere provvedimenti. Prendiamo ad esempio gli allenamenti durante la settimana: avete mai visto durante gli allenamenti un’ambulanza a bordo campo con personale qualificato? Perchè questi malori hanno la stessa probabilità di avvenire anche in settimana e non c’è la giusta assistenza?”.

Sui settori giovanili: “Dobbiamo prendere provvedimenti anche nei settori giovanili, e coinvolgere tutte le squadre dalla Serie A ai Primi Calci, migliorando le strutture e aumentando i punti per ambulanze e medici negli impianti sportivi“.


Altre notizie - Lega Pro
Altre notizie
 

CREMO, IL NEO PRESIDENTE SIMONI DETTA LA LEGGE: "PARLARE POCO, LAVORARE TANTO. ENTRO LUNEDÌ IL NUOVO MISTER"

E' il solito e il solo Gigi Simoni a presentarsi questa mattina in conferenza stampa presso il Centro Sportivo Arvedi come nuovo presidente dell'Unione Sportiva Cremonese. Ancora non si è abituato all'idea, difatti durante il colloquio spesso cadrà nell&...

ESCLUSIVA TC - LA CURVA SUD TINTA DI GRIGIOROSSO IN CREMONESE-SUDTIROL [2^ TURNO PLAYOFF, ANDATA]

In tantissimi hanno supportato la Cremonese dalla Curva Sud Erminio Favalli per la gara importantissima di Playoff...

BERRETTI ALLE FINAL FOUR

La Berretti grigiorossa, nonostante la sconfitta per 5 a 2 con il Sudtirol nella gara di ritorno a...

ABBATE E CASOLI IN CERCA DI SQUADRA

L'esodo dei grigiorossi della scorsa stagione prosegue. Anche Matteo Abbate e Giacomo Casoli stanno cercando un'altra...

SUDTIROL, MISTER RASTELLI: "LA CREMONESE? APPARENTEMENTE NON HA PUNTI DEBOLI, MA..."

La corsa playoff continua per il Südtirol, che questa domenica (calcio d’inizio alle ore 16), sarà di scena...

PADOVA, NIENTE LEGA PRO. SI RIPARTE DALLA D

104 anni di storia svaniti in un attimo. Nulla da fare per il Padova: il club veneto verrà escluso, a brevissimo,...

SUDTIROL-CREMONESE 2-1, IL TABELLINO. GRIGIOROSSI BATTUTI E ADDIO SOGNO SERIE B (ANCORA UNA VOLTA)

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!] Seguici su Facebook QUI -            ...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Luglio 2014.
 
Akragas 0
 
Albinoleffe 0
 
Alessandria 0
 
Altovicentino 0
 
Bassano Virtus 0
 
Benevento 0
 
Casertana 0
 
Catanzaro 0
 
Como 0
 
Correggese 0
 
Cosenza 0
 
Cremonese 0
 
Feralpisalò 0
 
Foligno 0
 
Juve Stabia 0
 
L'Aquila 0
 
Lecce 0
 
Matelica 0
 
Messina 0
 
Monza 0
 
Olginatese 0
 
Pisa 0
 
Pontedera 0
 
Prato 0
 
Rapallobogliasco 0
 
Reggina 0
 
Renate 0
 
Salernitana 0
 
Santarcangelo 0
 
Savona 0
 
Sudtirol 0
 
Taranto 0
 
Teramo 0
 
Terracina 0
 
Venezia 0
 
Vicenza 0

   Tutto Cremonese Norme sulla privacy