Fallimenti in Lega Pro, fonti di giocatori a costo zero

 di Nicolò Bonazzi - twitter: @bonazzi_n  articolo letto 1163 volte
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Fallimenti in Lega Pro, fonti di giocatori a costo zero

Foggia, Siracusa e Spal: sono queste le squadre che vanno ad aggiungersi alle altre cinque già escluse dalla futura Lega Pro. La crisi economica si ripercuote inevitabilmente anche nel calcio e queste tre squadre dal passato glorioso e dal presente radioso ne hanno pagato inesorabilmente le conseguenze. Ora che queste squadre sono fallite una settantina circa di giocatori si ritrovano senza un contratto e in cerca di una squadra che possa accoglierli per rilanciarli all'interno del professionismo. E la Cremo potrebbe farci un pensierino. 

AL di là della Spal che nel finale dello scorso anno è retrocessa in Seconda Divisione, il Foggia e il Siracusa hanno condotto due campionati positivi. La squadra siciliana in particolare ha sfiorato la promozione in B uscendo soltanto in semifinale playoff contro il Lanciano. Queste due compagini ora sciolte possono rappresentare una miniera d'oro di calciatori a costo zero che potrebbero essere acquistati: giovani promettenti, calciatori di categoria o vecchie volpi che potrebbero far comodo alla nostra squadra grigiorossa, compagine ancora in costruzione e ancora in cerca di un'identità ben precisa.