Qui Sudtirol: è caccia agli ultimi punti salvezza, ma la posizione è tranquilla

06.04.2016 09:00 di Nicolò Casali   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Qui Sudtirol: è caccia agli ultimi punti salvezza, ma la posizione è tranquilla

Si può dire che il Sudtirol abbia rispettato appieno gli obbiettivi d'inizio anno. Partito senza grosse aspettative, ora si trova a +9 dalla zona play-out grazie a 9 vittorie, 13 pareggi e 7 sconfitte. Molto lineare il cammino della compagine guidata da Giovanni Stroppa, il quale utilizza come modulo di base il 5-3-2 che garantisce un sostanziale equilibrio tra le due fasi, come testimoniano i 30 gol subiti contro i 29 fatti.

Nove di questi sono opera del classe '95 Ettore Gliozzi, il bomber della squadra. Ad onor del vero, va anche detto che 6 dei 9 gol sopraccitati sono arrivati dal dischetto (non proprio uno spauracchio per le difese avversarie). Fermo a quota 5, invece, Giacomo Tulli, ovvero l'elemento d'esperienza imprescindibile del pacchetto avanzato. Resta poco utilizzato l'ex grigiorosso Radoslav Kirilov, a differenza, invece, di Alessandro Bassoli che viene considerato il punto cardine del terzetto difensivo. 

All'andata finì 1-1 grazie al vantaggio del solito Brighenti al '61 e pareggio del Gliozzi al 74', manco a dirlo, su rigore.