AlbinoLeffe, Sesia: "Ai ragazzi ho fatto i complimenti, abbiamo cambiato filosofia di gioco"

27.02.2016 13:51 di Andrea Ferrari Twitter:    Vedi letture
Fonte: Valeria Debbia - TuttoLegaPro.com
© foto di Andrea Rosito/Cosenza24.net
AlbinoLeffe, Sesia: "Ai ragazzi ho fatto i complimenti, abbiamo cambiato filosofia di gioco"

Domenica a Bergamo a sfidare i padroni di casa dell'AlbinoLeffe arriva la Cremonese, squadra decisamente rinnovata rispetto al girone di andata, come conferma nell'intervista della vigilia concessa al sito ufficiale albinoleffe.com lo stesso mister Marco Sesia"Troveremo una squadra cambiata negli uomini e nel modulo. Ora giocano con un 4-3-3, prima con un 5-3-2. Sono arrivati giocatori importanti, i vari Bianco, Scarsella, Sansovini... E' sicuramente una squadra diversa e più completa rispetto all'andata. Dovremo - prosegue Sesia - mettere tutto, avere corsa e forza e cercare di metterli in difficoltà in alcuni aspetti in cui hanno dimostrato piccole debolezze, ma senza dimenticare che ci troveremo di fronte una squadra con un ottimo impianto di gioco e un'ottima rosa".

Nelle ultime gare, nonostante non sia arrivato il risultato, i seriani hanno comunque fatto vedere un buon calcio e il tecnico ha apprezzato l'atteggiamento dei suoi: "Ai ragazzi ho fatto i complimenti: abbiamo cambiato anche noi filosofia di gioco. E' chiaro, comunque, che dobbiamo migliorare in entrambe le fasi, sperando che gli episodi vadano dalla nostra parte".

Confrontandola con le dirette concorrenti per la salvezza, l'allenatore dei blucelesti valuta in questi termini la sua squadra: "Secondo me l'AlbinoLeffe dalla fine del mercato è diventata una squadra che, potenzialmente, come ho detto ai ragazzi, se la gioca bene con le 7 o 8 compagini che lottano per non retrocedere. E' stata completata a gennaio, ha cambiato filosofia di gioco: dovremo trovare in fretta la giusta fisionomia. Peccato per gli infortuni di Legras e Pesenti, che dovranno recuperare da problemi muscolari. Mi aspetto da tutti una risposta importante".