Mister Tesser: "Ho visto una crescita sotto ogni aspetto"

Cremonese-Giana, le parole dei protagonisti
 di Andrea Ferrari Twitter:   articolo letto 1014 volte
Fonte: dai nostri inviati Andrea Ferrari e Nicola Guarneri
Mister Tesser: "Ho visto una crescita sotto ogni aspetto"

CREMONA - Al termine del successo della Cremonese contro la Giana Erminio, ai microfoni della stampa si presenta, come sempre, un mister Tesser prevalentemente afono. 

Ci avviciniamo alla partita che ha in mente?
La perfezione non esiste, i primi venti minuti abbiamo fatto bene perché siamo riusciti a pressare alti. Poi, la Giana Erminio ci ha messo un attimo in difficoltà ma, appena abbiamo ripreso a macinare gioco, è arrivato il 2-0, non una sicurezza ma quasi. Nella ripresa siamo partiti più lenti come al solito, ma nella seconda parte abbiamo gestito meglio il pallone. Siamo sulla buona strada, ma penso ovviamente si possa migliorare ancora.

Nonostante il turnover l’idea di gioco non cambia.
Abbiamo una buona idea di gioco, ma anche chi entra interpreta bene la partita. Sono contento di come l’abbiamo interpretata. La cosa migliore è stato l’approccio, che ci ha dato molta fiducia. Nel finale entrambe le squadre erano stanche e poteva accadere di tutto, d'altronde è la seconda partita in pochi giorni e le temperature sono alte. Noto progressi positivi e siamo sulla buona strada.

I risultati ci sono, Cremonese e Alessandria sono lì.
Siamo nelle prime fasi, certo che stare davanti è meglio. C’è anche il Livorno che lotterà fino alla fine. Resto convinto che il campionato si deciderà a febbraio-marzo. In questo momento è importante perdere meno punti possibili, senza guardare la classifica. Siamo davvero alle primissime fasi.

Rimane il bel vizio di segnare nei primi minuti.
Come ho detto prima l’approccio è stato molto importante, e sbloccare le partite subito è decisivo. Ora però c’è già da pensare alla Carrarese, ottima squadra. Oggi ha vinto 4-0 ed è una squadra giovane e votata all'attacco.