Il mister avversario Corini non ha dubbi: "Su Aurelio rigore netto"

 di Andrea Ferrari  articolo letto 618 volte
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com

Esordisce così in sala stampa l'allenatore del Frosinone Eugenio Corini, visibilmente amareggiato: "Su Aurelio rigore netto, poteva anche starci l'espulsione" - aggiunge: "Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, abbiamo creato occasioni importanti, siamo arrivati spesso in area avversaria ma male lo sviluppo delle azioni. Nella ripresa l'occasione principale è stata con Cesaretti, poi col bel gol di MInelli la partita è diventata in salita per noi. La Cremonese è forte in tutti i reparti, ha grandi valori; noi abbiamo giocato bene nonostante i tanti infortuni. Purtroppo non siamo riusciti a fare quel campionato al vertice come tutti si attendevano e per il momento il nostro obiettivo è rimanere nella categoria"