Cremonese-Nuova Cosenza 3-2, il tabellino e la cronaca del match. Grigiorossi avanti in TIMcup

10.08.2014 20:00 di Andrea Ferrari Twitter:   articolo letto 13853 volte
Fonte: dai nostri inviati Andrea Ferrari e Nicolò Bonazzi
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Cremonese-Nuova Cosenza 3-2, il tabellino e la cronaca del match. Grigiorossi avanti in TIMcup

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!]

Seguici su Facebook QUI -

 

 

 

 

 

 

 

 

TIM CUP 2014-2015 
Primo turno eliminatorio

Domenica 10 agosto 2014, Stadio "Giovanni Zini" 
Cremona | Ore 18

CREMONESE-NUOVA COSENZA 3-2
RETI: 7' e 63' Kirilov (CR), 12' Jadid (CR), 35' Mosciaro (CO) su rig., 60' Calderini (CO)
 

CREMONESE (4-3-3): Battaiola; Marongiu, Giorgi, Bassoli, Favalli; Lombardo, Jadid (74' Di Francesco), A. Marchi; Kirilov, Brighenti (80' Manaj), M. Marchi (34' Venturi).
A disp.: Palomeque, Zieleniecki, Messetti, Mascolo, Nardi, Galli.
All.: Mario Montorfano



NUOVA COSENZA (4-3-3): Ravaglia; Zanini, Blondett, Magli, Bertolucci; Fornito (70' Criaco), Sassano, Arrigoni; Alessandro, Calderini (68' Tortolano), Mosciaro (80' Napolano).   
A disp.: Saracco, Carrieri, Corsi, Perrotta.
All.: Roberto Cappellacci


 

ARBITRO: Sig. Luigi Rossi di Rovigo (Assistenti: Scarpa-Evoli. Quarto uomo: Zanonato di Vicenza). 

NOTE: Terreno in buone condizioni. Espulso Battaiola al 33' per intervento da ultimo uomo. Giorgi ammonito per gioco falloso. Calderini e Brighenti ammoniti per comportamento non regolamentare. Spettatori totali: 1533. Incasso partita: 8.500 euro.

AMMONITI: Giorgi (CR), Calderini (CR), Brighenti (CR).
ESPULSI: Battaiola (CR)
RECUPERI: 1' ; 4'

 

LA DIRETTA DI TUTTOCREMONESE.COM

19,49 - FINE DELLA PARTITA: Cremonese-Nuova Cosenza 3-2.
Grigiorossi vittoriosi grazie a Kirilov e Jadid: la prossima sfida di TIMcup si giocherà a Trapani contro i granata.

45'+4' - Punizione insidiosissima di Napolano, Venturi si distende e allontana il pericolo a pochissimi secondi dalla fine.

45'+2' - Ancora pericoloso Tortolano con un tiro da fuori area. Venturi osserva la sfera uscire alla sua destra e si prepara al rinvio.

45' - Quattro minuti di recupero.

45' - Rovesciata acrobatica di Tortolano, deviazione fortuita in corner. Brividi per i grigiorossi. 

41' - Cavalcata straordinaria di Luca Marongiu che si fa tutto il campo, crossa in area dove c'è Manaj che impegna severamente il portiere in corner. Il pubblico dello Zini applaude l'ottima iniziativa del terzino ex Castiglione. 

35' - Sostituzione per il Cosenza: Napolano per Mosciaro.

35' - Sostituzione per la Cremonese: Manaj per Brighenti.

29' - Sostituzione per la Cremonese: dentro Di Francesco al posto dell'applauditissimo Jadid.

25' - Sostituzione per il Cosenza: Criaco per Fornito.

23' - Sostituzione per il Cosenza: dentro Tortolano per Calderini.

18' - GOL DELLA CREMONESE, 3-2. Traversone di Favalli e colpo di testa perfetto sotto l'incrocio da parte di uno strabiliante Kirilov, senza dubbio il migliore in campo fino a questo momento. Scroscio di applausi e i grigiorossi tornano in vantaggio.

15' - GOL DEL COSENZA, 2-2. A segnare il pareggio è Elio Calderini, lesto a ribadire in rete una respinta di Venturi su tiro di Alessandro. 

7' - Ci prova Calderini dalla distanza con un forte destro, Venturi in due tempi fa sua la sfera. E' il Cosenza a fare la partita in questi primi minuti della ripresa.

18,59 - Via alla ripresa: si riparte dal 2-1 per i grigiorossi del primo tempo.

-------

18,45 - Fine del primo tempo: Cremonese-Nuova Cosenza 2-1. Animi in campo molto accesi in seguito alla decisione di dare il penalty alla squadra ospite al trentacinquesimo minuto. 

45' - Assegnato un minuto di recupero.

45' - Grandissima occasione per il Cosenza: traversone molto forte rasoterra e Bassoli compie un mezzo-miracolo per impedire la conclusione a botta sicura di Alessandro. Venturi raccoglie il pallone e fa ripartire la Cremonese.

39' - Cartellino giallo anche per Brighenti e Calderini, vittime di uno scontro verbale sul campo.

38' - Cartellino giallo contestatissimo estratto ai danni di Giorgi. Pubblico inferocito e gli animi si scaldano.

35' - GOL DEL COSENZA, 2-1. Mosciaro spiazza Venturi dal dischetto e partita riaperta.

34' - Sostituzione per la Cremonese: sacrificato Mattia Marchi per inserire fra i pali Venturi. 

33' - FALLO DI BATTAIOLA (ESPULSO) E CALCIO DI RIGORE PER IL COSENZA. Calderini passa con semplicità in mezzo ai due centrali grigiorossi, poi viene atterrato da Battaiola e l'arbitro opta per espulsione più calcio di rigore. Pronto Venturi.

28' - Calcio d'angolo insidioso da parte di Arrigoni, Battaiola smanaccia non senza qualche problema. Siupa tutto Mosciaro sulla respinta. Cresce il Cosenza, che vuole almeno un gol prima della fine dei primi 45'.

23' - Cross in area grigiorossa di Mosciaro, conclusione di seconda intenzione per Jonathan Alessandro che spara alto sopra la porta difesa da Nicholas Battaiola. Nessun problema per l'estremo difensore classe '96.

16' - Il primo sussulto ospite arriva con uno smorzato destro di Arrigoni. Battaiola osserva la sfera perdersi sul fondo.

13' - Cremonese vicina al tris con il tandem Mattia Marchi-Radoslav Kirilov. Il primo ha messo il pallone in mezzo rasoterra e per poco il bulgaro non arriva per la doppietta personale.

12' - GOL DELLA CREMONESE, 2-0. Destro fulmineo dai 25 metri di Abderrazzak Jadid con il pallone che si infila sotto l'incrocio. Inizio show dei grigiorossi, che dopo soli dodici minuti comandano due a zero.

7' - GOL DELLA CREMONESE, 1-0. Lancio splendido ancora una volta in verticale di Mattia Lombardo, stop perfetto di Kirilov che solo di fronte a Ravaglia lo infila con il destro e sigla il vantaggio.

4' - Grande lancio in verticale di Jadid, Kirilov ci arriva ma allunga troppo il pallone e non riesce a concludere verso la porta avversaria. Primo spunto della partita.

18,00 - Comincia la prima gara ufficiale della nuova stagione.

17,30 - Arrivate le formazioni ufficiali: il Cosenza schiera il 4-3-3 previsto, la Cremo gioca con Battaiola in porta e Favalli terzino sinistro. Palomeque parte dalla panchina.

14,00 - Annunciamo le probabili formazioni: Messetti favorito su Caridi nei tre del centrocampo grigiorosso; modulo speculare, 4-3-3, per il Cosenza. 

12,30 - C'è grande attesa a Cremona per la prima gara ufficiale della nuova stagione. Dopo varie amichevoli, è giunta l'ora di osservare i grigiorossi in campo per il cosiddetto calcio "che conta". Si torna allo "Zini" dopo il pari contro il Sudtirol in semifinale Playoff dello scorso 18 maggio. 

Venezia-Cremonese, Lega pro girone A 2013/2014, Venezia-Cremonese 1-0, giocata allo stadio Pier Luigi Penzo, nella foto: logo Cremonese © foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com