Daniel Semenzato: "Obiettivo? Vincere e centrare la B con la Cremo"

 di Nicolò Pedrini  articolo letto 1561 volte
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com

Oggi il nostro quotidiano online ha intervistato per voi Daniel Semenzato. Vediamo dunque insieme le parole del terzino grigiorosso.

Allora Daniel, innanzitutto cosa ne pensi della vittoria contro il Frosinone. Pensi che la squadra abbia dato un buon segnale al campionato?
"Innanzitutto credo che la cosa più importante sia stato tornare alla vittoria dopo la gara persa contro il Lanciano. Per quanto riguarda il segnale al campionato trovo che per i playoff siamo tutte lì e fino alla fine ce li giocheremo tutti. Adesso sarà importante distanziare le squadre che sono dietro di noi"

Questo era il campionato che ti aspettavi?
"A dire la verità no. Innanzitutto non pensavo fosse un girone così equilibrato visto che sulla carta sembrava un girone con due o tre squadre in grado di fare il salto di qualità. invece è un campionato in cui in ogni partita bisogna dare il massimo, ed ogni partita è difficile da vincere. Quindi anche le gare che sembrano più semplici possono riservare dei grossi problemi "

A livello tuo personale come stai valutando la tua stagione?
"All'inizio, come d'altronde tutta la squadra, sono partito bene e ho dato il massimo, poi è subentrato un po' di calo fisico e un po' di stanchezza, come è normale che sia. Adesso invece credo che stiamo meglio e l'importnate è farsi sempre trovare pronti alla chiamata del mister"

Dove pensi possa arrivare la Cremo?
"Chiaramente l'obiettivo numero uno per adesso è quello di agguantre i playoff, in qualsiasi posizione. Poi ci giocheremo le nostre carte negli spareggi e proveremo dopo qualche anno a regalare alla città un traguardo che manca da troppo tempo".

Stai già pensando al tuo futuro? 
"Il mio futuro è qui alla Cremonese visto che ho firmato un contratto con questa società. L'obiettivo ripeto è quello di raggiungere la cadetteria con questi colori addosso "