VERSIONE MOBILE
 Lunedì 26 Gennaio 2015
L'EDITORIALE
L'EDITORIALE

Una Cremo coraggiosa e vincente

12.02.2012 19:00 di Nicolò Pedrini  articolo letto 551 volte

Era doveroso vincere e così è stato. Un 3-1 al Siracusa ex capolista virtuale regala agli uomini di Brevi una vittoria importantissima ai fini della classifica. Una classifica che ora più che mai indica il Trapani come squadra favoritissima per conquistare il campionato. Proprio la formazione siciliana sarà il prossimo avversario dei grigiorossi, che in questo periodo sembra possa essere capace di battere chiunque.

Una vittoria targata Possanzini. L'attaccante ex Brescia è stato il vero e proprio protagonista della partita. Due gol e tanta, tanta corsa. un giocatore, questo, che potrà dare sicuramente una grossa mano alla squadra. Il "leone" ieri è stato incontenibile e nessun difensore è riuscito a metterlo in gabbia.

Una partita che comunque poteva diventare difficile. Infatti il Siracusa ha giocato una gara molto aggressiva, tanto che ha finito la gara con un uomo in meno. I grigiorossi sono stati bravi a non cadere nel tranello dei siciliani e sono riusciti, con foga e pressing, a portare a casa i tre punti, non del tutto scontati.

Intanto adesso ci saranno due settimane di tempo per recuperare qualche giocatore infortunato per poter affrontare nel migliore dei modi la capolista Trapani. I siciliani, che hanno vinto anche oggi, hanno ottenuto l'ottava vittoria consecutiva. Ma, del resto, anche il Siracusa si presentava alla partita con i pronostici a favore (13 risultati utili consecutivi prima della sconfitta dello Zini), e tutti sappiamo come è andata a finire. Sembra che questa Cremo comunque una svolta al campionato la stia dando, e l'abbia già data, visto che negli scontri diretti i grigiorossi hanno ottenuto fino ad ora 4 punti sia con lo Spezia che con il Siracusa, avversario di quest'oggi.

Unica pecca i sei punti di penalizzazione che stanno impedendo alla squadra di Brevi di poter concorrere per il titolo. Infatti ora i punti di distacco dalla capolista sono 11. Insomma senza la penalità questa squadra poteva giocarsi senza problemi il campionato con chiunque. Ora invece le cose sono molto più difficili.


Altre notizie - L'Editoriale
Altre notizie
 

LEGA PRO, GIRONE A: IL PROGRAMMA DELLA VENTIDUESIMA GIORNATA

La terza giornata di ritorno del Girone A di Lega Pro si è aperta venerdì con l'importantissimo successo del Novara contro l'Alessandria (2-1), che a permesso all formazione di Toscano di giungere in vetta alla classifica aspettando la gara del Pavia, impegn...

ESCLUSIVA TC - RIVIVI CON LA NOSTRA PHOTOGALLERY IL GOL DECISIVO DI BRIGHENTI CON IL SUDTIROL

Il gol di Andrea Brighenti che ha deciso la vittoria contro il Sudtirol è da rivivere con queste bellissime istantanee...

BERRETTI, CHE VITTORIA A VARESE!

"Si chiude nel migliore dei modi il girone di andata della squadra Berretti grigiorossa. I ragazzi...

CREMO, CEDUTO MATTIA MARCHI AL PAVIA

Manca solo l'ufficialità per il passaggio a titolo definitivo di Mattia Marchi al Pavia, formazione in vetta al...

ALBINOLEFFE, SEGNA SOLO L'EX GRIGIOROSSO MOMENTÈ: 9 GOL DEI 10 DELLA SQUADRA

Sembra un dato fittizio, eppure è davvero così. L'Albinoleffe, nelle 19 gare fin qui disputate in questa...

CAMPIONATO, ECCO GLI ORARI DELLE PARTITE DAL VENERDÌ AL LUNEDÌ

Il campionato che sta per cominciare sarà un vero e proprio "spezzatino": le gare della divisione unica di...

CREMONESE-MANTOVA 0-0, IL TABELLINO

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!] ► TuttoCremonese.com su FACEBOOK > Mi Piace > CLICCA...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Gennaio 2015.
 
Pavia 43*
 
Bassano Virtus 41
 
Novara 40
 
Alessandria 38
 
Como 36
 
Feralpisalò 36
 
Real Vicenza 34
 
Sudtirol 34
 
Monza 32
 
Unione Venezia 30
 
Mantova 29*
 
Cremonese 29
 
Renate 29
 
Torres (-1) 27
 
Arezzo (-1) 27
 
Giana Erminio 24
 
Lumezzane 21
 
Albinoleffe 16
 
Pro Patria 13*
 
Pordenone 13
Penalizzazioni
 
Mantova -1
 
Pavia -1
 
Pro Patria -1

   Tutto Cremonese Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.