Mercoledì 23 Aprile 2014
L'EDITORIALE
Daily Network
© 2014
L'EDITORIALE

Ottima Cremo condannata da un errore arbitrale: niente paura, ora concentrati sulla Tim Cup

26.07.2012 13:00 di Nicolò Bonazzi - twitter: @bonazzi_n  articolo letto 507 volte
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com
Francesco Sessa/TuttoCremonese.com

Un fuorigioco evidente, un mezzo fallo, un rigore trasformato. Tre elementi, un unico plausibile errore. Sono questi i fattori che hanno condannato un'ottima Cremonese nella sfida di ieri contro il Chievo di mister Domenico Di Carlo, squadra costruita per fare un buon campionato di Serie A e per raggiungere la salvezza il prima possibile. 

Perdere in questo modo non lascia indifferenti, soprattutto dopo aver schiacciato in più occasioni l'area avversaria e dopo aver sfiorato il gol con Magallanes (bravissimo Puggioni ad evitare la rete). E' una Cremonese che macina gioco e che ha voglia di fare bene. Lo dimostrano il carattere mostrato in campo dai vari Fietta, Magallanes e Moi, lo dimostra la volontà espressa da Djuric (alla ricerca della condizione migliore), da Filippini e da Le Noci. La squadra ha nelle gambe un ritiro molto pesante e pertanto non può ancora girare come Oscar Brevi chiede. Nonostante questo la Cremonese vista ieri è una squadra che sta procedendo a piccoli passi verso l'amalgama necessario e verso una completezza tale da poterla rendere competitiva davanti a tutti i propri avversari. 

I nuovi acquisti hanno giocato a fasi alterne ma per come si sono mossi è palese che proprio da loro potrà arrivare quel salto di qualità che servirà in alcune particolari occasioni. Magallanes è grintoso, Moi da sicurezza, Giorgi è elegante e sempre in posizione, Visconti e Cangi due soldi terzini per la categoria, Previtali ha un'ottima visione di gioco mentre Djuric non ha rivali nel gioco aereo. Affinando queste qualità dopo aver smaltito i carichi di lavoro del ritiro la Cremonese può diventare un avversario temibile per chiunque capiti sotto tiro. Ieri il Chievo ci ha temuto e alla fine l'ha spuntata con un penalty siglato da Pellissier. Un torto arbitrale, però, non può di certo spaventarci. Dobbiamo essere consapevoli di aver espresso una buona mole di gioco e di aver fatto paura ad un avversario attrezzato per giocare contro Milan, Juve e Inter. 

Ora la squadra ha fatto ritorno a casa dopo un ritiro positivo sotto diversi punti di vista. La ripresa degli allenamenti avverrà sabato alle 17 e ora ci si deve concentrare sulle sfide contro Chieri e possibilmente Brescia (o meglio, come ha detto Zocchi "dovrà esserci il Brescia"). Con forse un Marotta in più e con sicuramente più minuti nelle gambe. 


Altre notizie - L'Editoriale
Altre notizie
 

1^ DIVISIONE, GIRONE A: SI RIPARTIRÀ CON IL BIG MATCH ENTELLA-PRO VERCELLI CHE VALE AL B DIRETTA

Il Girone A di Prima Divisione tornerà in campo settimana prossima (domenica 27 aprile) con la 29° giornata, ossia la penultima del campionato, con il big match che tutti si aspettavano da tempo: la Pro Vercelli, seconda in classifica, farà visita alla capolista...

ESCLUSIVA TC - RIVIVI CON LA NOSTRA PHOTOGALLERY IL GOL VITTORIA DI ARMELLINO CONTRO IL VICENZA

All'83' lo stacco di Marco Armellino dal pieno dell'area di rigore ha deciso il big match dello "Zini" ...

SETTORE GIOVANILE: I RISULTATI DELLO SCORSO FINE SETTIMANA

I risultati del Settore Giovanile dello scorso fine settimana: SABATO 14/12 BERRETTI - Campionato: Cremonese-Pro Patria...

UFFICIALE: CREMO, TESSERATO BARGAS

L'Unione Sportiva Cremonese rende noto di essersi assicurata, in data odierna, le prestazioni sportive dell'attaccant...

SÜDTIROL, RASTELLI: "NON DOBBIAMO FARCI SPAVENTARE NÉ DAL CALENDARIO NÉ DALLA CLASSIFICA"

Il Südtirol - alle prese con una squadra falcidiata dalle assenze, soprattutto in difesa - render&ag...

LA LEGA PRO INCONTRA PAPA FRANCESCO

La Lega Pro sarà ricevuta in Udienza dal Santo Padre. Oggi 2 aprile, i vertici della Lega Pro, lo ...

CREMONESE-VICENZA 2-1, IL TABELLINO

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!] Seguici su Facebook QUI -            ...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Aprile 2014.
 
Virtus Entella 55
 
Pro Vercelli 51
 
Cremonese 47
 
Vicenza 43*
 
Sudtirol 43
 
Como 41*
 
Savona 41
 
Albinoleffe 39
 
Venezia 38
 
Feralpisalò 35
 
Carrarese 33
 
Reggiana 32
 
Pro Patria 29*
 
Lumezzane 28
 
San Marino 23
 
Pavia 20
Penalizzazioni
 
Como -1
 
Pro Patria -1
 
Vicenza -4

   Tutto Cremonese Norme sulla privacy