VERSIONE MOBILE
 Sabato 20 Dicembre 2014
L'EDITORIALE
L'EDITORIALE

Categoria unica o no? Il dilemma della Lega Pro

12.07.2012 12:00 di Nicola Binda  articolo letto 716 volte
Fonte: La Gazzetta dello Sport
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Non si ferma la pioggia di deferimenti: stavolta la Procura federale ha messo nel mirino il Casale (tre deferimenti,
penalizzazione scontata), che sarà giudicato dalla Disciplinare una volta definita l’iscrizione.

Quella piemontese è infatti una delle 11 società non iscritte e quindi impegnata nella corsa per rimediare, insieme a quelle che hanno ricevuto il cartellino rosso dalla Covisoc ( indebitamenti e carenze strutturali, ma i nomi non stati comunicati). C’è tempo fino al 16 per i ricorsi (poi il 19 deciderà il Consiglio federale chi è dentro e chi è fuori), intanto tra le società c’è fermento per capire come sarà la prossima stagione: categoria unica o no?

C’è un’intesa di massima tra le varie componenti che prevede, in caso di solo 66 (o meno)squadre iscritte, l’accorpamento di Prima e Seconda divisione con tre gironi. Tuttavia Mario Macalli è più realista del re e ha fatto capire che questa ipotesi ha controindicazioni oggettive molto serie. In primis, le fideiussioni: chi si è iscritto in Prima l’ha fatta da 600mila euro, chi in Seconda da 300mila; se si uniscono le squadre, come trovare l’intesa su questo aspetto? Idem per le altre differenze legate alle iscrizioni, per esempio la capienza degli stadi e altre normative. Se non sarà possibile risolvere queste grane, la Lega Pro resterà divisa in due categorie, con quattro gironi comunque di sole 16 17 squadre, con controindicazioni solo tecniche: in Prima divisione non ci saranno retrocessioni, in Seconda metà squadre resteranno in Lega Pro (che dal 2013 14 andrà di sicuro a una categoria unica) e metà scenderanno in D. Bel dilemma.

RIPRODUZIONE RISERVATA


Altre notizie - L'Editoriale
Altre notizie
 

LEGA PRO, GIRONE A: I RISULTATI IN ATTESA DEL POSTICIPO DELLO "ZINI"

Novara e Pavia sono in vetta alla classifica del Girone A di Lega Pro: la formazione piemontese ha battuto fra le mura amiche il fanalino di coda Pordenone; i biancoblù di mister Maspero hanno pareggiato nell'anticipo con il Sudtirol, squadra che si trova a metà...

ESCLUSIVA TC - RIVIVI CON LA NOSTRA PHOTOGALLERY IL GOL DECISIVO DI BRIGHENTI CON IL SUDTIROL

Il gol di Andrea Brighenti che ha deciso la vittoria contro il Sudtirol è da rivivere con queste bellissime istantanee...

GIOVANISSIMI NAZIONALI VITTORIOSI CON LA PRO PIACENZA

Partita ricca di gol quella disputata questa mattina dai Giovanissimi Nazionali di Marco Morlacchi. I...

UFFICIALE: CREMONESE, FIRMA CARLO CRIALESE

Carlo Crialese è un nuovo giocatore della Cremonese. Contratto appena depositato. Il terzino sinistro classe '92...

SONO DUE GLI EX GRIGIOROSSI CHE GIOCANO NELL'AREZZO

Questo pomeriggio rivedremo allo Stadio Zini due ex grigiorossi: il fantasista Francesco Dettori, a nostro avviso uno dei...

CAMPIONATO, ECCO GLI ORARI DELLE PARTITE DAL VENERDÌ AL LUNEDÌ

Il campionato che sta per cominciare sarà un vero e proprio "spezzatino": le gare della divisione unica di...

CREMONESE-PRO PATRIA 3-1, IL TABELLINO

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!] ► TuttoCremonese.com su FACEBOOK > Mi Piace > CLICCA...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Dicembre 2014.
 
Novara 34
 
Pavia 34
 
Alessandria 33
 
Bassano Virtus 33
 
Real Vicenza 31
 
Monza 30
 
Como 29
 
Feralpisalò 27
 
Sudtirol 26
 
Cremonese 23
 
Arezzo 23
 
Unione Venezia 22
 
Mantova (1) 20
 
Torres 20
 
Renate 20
 
Giana Erminio 19
 
Lumezzane 17
 
Pro Patria 12*
 
Albinoleffe (1) 10
 
Pordenone 5
Penalizzazioni
 
Pro Patria -1

   Tutto Cremonese Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.