Giovedì 24 Luglio 2014
L'EDITORIALE
Daily Network
© 2014
L'EDITORIALE

Categoria unica o no? Il dilemma della Lega Pro

12.07.2012 12:00 di Nicola Binda  articolo letto 621 volte
Fonte: La Gazzetta dello Sport
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Non si ferma la pioggia di deferimenti: stavolta la Procura federale ha messo nel mirino il Casale (tre deferimenti,
penalizzazione scontata), che sarà giudicato dalla Disciplinare una volta definita l’iscrizione.

Quella piemontese è infatti una delle 11 società non iscritte e quindi impegnata nella corsa per rimediare, insieme a quelle che hanno ricevuto il cartellino rosso dalla Covisoc ( indebitamenti e carenze strutturali, ma i nomi non stati comunicati). C’è tempo fino al 16 per i ricorsi (poi il 19 deciderà il Consiglio federale chi è dentro e chi è fuori), intanto tra le società c’è fermento per capire come sarà la prossima stagione: categoria unica o no?

C’è un’intesa di massima tra le varie componenti che prevede, in caso di solo 66 (o meno)squadre iscritte, l’accorpamento di Prima e Seconda divisione con tre gironi. Tuttavia Mario Macalli è più realista del re e ha fatto capire che questa ipotesi ha controindicazioni oggettive molto serie. In primis, le fideiussioni: chi si è iscritto in Prima l’ha fatta da 600mila euro, chi in Seconda da 300mila; se si uniscono le squadre, come trovare l’intesa su questo aspetto? Idem per le altre differenze legate alle iscrizioni, per esempio la capienza degli stadi e altre normative. Se non sarà possibile risolvere queste grane, la Lega Pro resterà divisa in due categorie, con quattro gironi comunque di sole 16 17 squadre, con controindicazioni solo tecniche: in Prima divisione non ci saranno retrocessioni, in Seconda metà squadre resteranno in Lega Pro (che dal 2013 14 andrà di sicuro a una categoria unica) e metà scenderanno in D. Bel dilemma.

RIPRODUZIONE RISERVATA


Altre notizie - L'Editoriale
Altre notizie
 

CREMO, IL NEO PRESIDENTE SIMONI DETTA LA LEGGE: "PARLARE POCO, LAVORARE TANTO. ENTRO LUNEDÌ IL NUOVO MISTER"

E' il solito e il solo Gigi Simoni a presentarsi questa mattina in conferenza stampa presso il Centro Sportivo Arvedi come nuovo presidente dell'Unione Sportiva Cremonese. Ancora non si è abituato all'idea, difatti durante il colloquio spesso cadrà nell&...

ESCLUSIVA TC - LA CURVA SUD TINTA DI GRIGIOROSSO IN CREMONESE-SUDTIROL [2^ TURNO PLAYOFF, ANDATA]

In tantissimi hanno supportato la Cremonese dalla Curva Sud Erminio Favalli per la gara importantissima di Playoff...

BERRETTI ALLE FINAL FOUR

La Berretti grigiorossa, nonostante la sconfitta per 5 a 2 con il Sudtirol nella gara di ritorno a...

CREMO, DUE ENTRATE E DUE USCITE

Cremonese attivissima sul mercato: in arrivo ci sono lo stopper, ex Pavia, Gaetano Ungaro e il centrale Ivan Marconi...

SUDTIROL, MISTER RASTELLI: "LA CREMONESE? APPARENTEMENTE NON HA PUNTI DEBOLI, MA..."

La corsa playoff continua per il Südtirol, che questa domenica (calcio d’inizio alle ore 16), sarà di scena...

PADOVA, NIENTE LEGA PRO. SI RIPARTE DALLA D

104 anni di storia svaniti in un attimo. Nulla da fare per il Padova: il club veneto verrà escluso, a brevissimo,...

SUDTIROL-CREMONESE 2-1, IL TABELLINO. GRIGIOROSSI BATTUTI E ADDIO SOGNO SERIE B (ANCORA UNA VOLTA)

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE!] Seguici su Facebook QUI -            ...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Luglio 2014.
 
Virtus Entella 58
 
Pro Vercelli 57
 
Sudtirol 49
 
Cremonese 47
 
Vicenza 47*
 
Savona 44
 
Albinoleffe 43
 
Como 42
 
Feralpisalò 41
 
Venezia 41
 
Carrarese 36
 
Reggiana 32
 
Pro Patria 32*
 
Lumezzane 29
 
San Marino 24
 
Pavia 23
Penalizzazioni
 
Pro Patria -1
 
Vicenza -4

   Tutto Cremonese Norme sulla privacy