Supercoppa Lega Pro: lo Spezia in rimonta si porta a casa anche questo trofeo

 di Andrea Ferrari  articolo letto 588 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
© foto di Ninni Cannella/TuttoLegaPro.com
Supercoppa Lega Pro: lo Spezia in rimonta si porta a casa anche questo trofeo

Storico "triplete" per lo Spezia che, dopo campionato e Coppa Italia di Lega Pro, si aggiudica anche la Supercoppa di Lega Pro. Succede tutto nella ripresa: la Ternana si porta in vantaggio al 71' quando Dianda accelera sulla sinistra e crossa il pallone al centro per l'accorrente Docente che mette in fondo al sacco. Passano solo nove minuti e l'arbitro decreta un calcio di rigore per lo Spezia per fallo di mano in area: sul dischetto va Evacuo che porta gli aquilotti sul pari. All'83' la Ternana si ritrova in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Ferraro per doppia ammonizione e un minuto più tardi Lucioni ribalta il risultato, risolvendo in mischia da azione d'angolo. Finisce 2-1 per la gioia dei tifosi aquilotti.

Spezia  [ 2-1 ]  Ternana

MARCATORI: 71' Docente (T), 80' Evacuo su rigore (S), 84' Lucioni (S)

SPEZIA (4-3-1-2): Russo; Rivalta (79' Marotta), Bianchi, Lucioni, Pedrelli; Casoli, Grauso, Bianco (63' Buzzegoli); Vannucchi; Guerra (70' Iunco), Evacuo.  A disp.: Conti, Mora, Murolo, Testini. All.: Serena.

TERNANA (3-4-3): Ambrosi; Ferraro, De Giosa, Stendardo; Dianda, Miglietta, Carcuro, Gotti; Fazio, Litteri (63' Docente), Sinigaglia (86' Giacomelli). A disp.: Virgili, Chianello, Camillini, Cejas, Arrigoni. All.: Toscano.

ARBITRO: Gian Luca Benassi di Bologna (Iorizzo-Albani)

NOTE: calci d'angolo: 7 a 2 per lo Spezia. Ammoniti: Litteri, Ferraro, De Giosa e Miglietta (T); Grauso (S). Espulso Ferraro (T) all'83' per doppia ammonizione. Recupero: 0'pt / 3'st