Lega Pro, girone A: Marotta non basta al Siena, Erpen entra ed ammazza la partita

11.09.2016 11:15 di Andrea Ferrari Twitter:   articolo letto 450 volte
Lega Pro, girone A: Marotta non basta al Siena, Erpen entra ed ammazza la partita

Non basta il primo gol dell'ex grigiorosso Alessandro Marotta alla Robur Siena per vincere il derby toscano contro l'Arezzo. Il vantaggio dei bianconeri arriva nei minuti iniziali, con l'attaccante classe '86 che, soli di fronte a Benassi, non sbaglia. Il Siena ha subito l'occasione del 2-0, ma lo stesso Marotta spreca. L'Arezzo si fa vedere per la prima volta con Polidori, che però segna in posizione di fuorigioco. Il Siena tiene bene il campo e si trova in vantaggio meritatamente alla fine della prima frazione. A rilanciare i padroni di casa è l'ingresso in campo dell'argentino Horacio Erpen, veterano dell'Arezzo e dell'intera categoria, che in pochi minuti ammazza la partita e realizza una doppietta, prima su assist di Polidori poi direttamente da un beffardo calcio di punizione. Il Siena chiuderà anche in dieci uomini. L'Arezzo di capitan Moscardelli vince 2-1 anche grazie alle perfette intuizioni di mister Sottili. Granata momentaneamente in vetta alla classifica con 7 punti; bianconeri fermi a 1.